Segreto della coscienza

Segreto della coscienza
SEGRETO DELLA COSCIENZA


Chi in se non accetta niente,
condiziona tutto e apre la strada nell’infinito su pergamena divina.

Chi in se accetta solo tutto,
non condiziona nulla e cancella la strade tracciate sulla sabbia del tempo.

Ma solo il vicino fedele sentirà la voce di un vicino di casa,
quando arriva il giorno che il tuo tempo sia suo e suo tuo,
come un pesciolino rosso catturato dall’eternità.

Dio è il segreto della coscienza – intoccabile ed eterno

Dio non esiste in alcuna forma, che si può presentare, ma c’è una coscienza segreta, intoccabile ed eterno, che è consapevole di in te, in ogni atto di un uomo onesto e per mezzo di lui diventa palpabile, e tutto ingiusto si perde nel mondo immateriale del visibile, perché elevarsi al di sopra del potere dell’invisibile.

Ogni altra nel test, egli stesso una sostanza eterna di una certa precisione, che serve luogo non finalità dall’altra parte del sogno, invece di dare via la sua. Come ha fatto, che è infinito e il servo ultimo della vita, la grazia infinita che si aspetta per dargli luogo di culto che può diventare consapevoli di voi, perché siete consapevoli in lui dal momento della sua morte sulla croce.

Finché qualcosa di incompleto, come il tempo che attraversa lo spazio all’infinito, e solo quando diventa assolutamente, riprenda coscienza la scadenza di spazio e nel tempo. Si può rimboccarsi le menti all’infinito, ma se nulla riprenda coscienza, rimane in attesa perpetua, come ad esempio i messaggi inviati senza risposta – ma che cosa?

La consapevolezza è subordinata solo su l’altro, di per sé hanno solo l’illusione del progresso all’infinito, l’altro abbiamo una dimensione che si apre alla dimensione e dà alla luce la realtà.

Molti dubitano in Dio a causa del dolore di questo mondo. Il dolore vive dove non c’è consapevolezza, ma sarebbe potuta essere.

Qualcuno che vive al di sopra della terra privo di sensi e la sua consapevole realizzando crea tutti, ma crea solo un sogno, perché nulla può farci consapevoli. Solo fedele servitore della vita sopportare il peso di inconscio e la sua devozione a tutto consapevole di.

Qualcuno è il creatore della vita – qualcuno leale servitore. La prima conferma tutto da soli grande nel piccolo davanti a lui – l’altro è solo un pagliaccio che porta felicità ai cuori dei più piccoli, perché è più piccolo e risate ogni coprire una lacrima in esso.

Geneticamente alterato alimenti, non viene perso, strappato dalle mani della vita, che sono causa delle vuote promesse di avidità sequestrato tutte le qualità invisibili della vita, dal gusto, per la prima e l’ultima balia di Madre Natura – semi, dopo di che la quota di seme e preservare la vita. Che l’uomo uccide la sua vita creazione, piuttosto che serviva alla coscienza potrebbe germinare e caratteristica copertura invisibile in esso.

L’invisibile è il segreto del visibile e proprietà, se visibilmente profani invisibile, con promessa vuota taglia le ali a se stesso, perché tutto consapevole cade in ottavo cerchio di moltiplicazione infinita senza risposta – senza copertura. Tutto consapevole apre un giro di vita eterna, perché è causato dalla consapevolezza della loro onestà nei confronti della vita.

Tutti gli esseri sono completamente coperti con il fluido del Signore, in modo che nessun nulla animale o vegetale non essere timido, solo le onde nel fluido del Signore dalla nascita alla morte. L’uomo è stato metà coperta, nell’inconscio – in un conscio l’inconscio timida in sé in quanto persegue come la morte, fino a quando non accettare inconsciamente e così ha aperto un luogo di consapevolezza che il Signore poteva increspare come essere in esso.

L’uomo è l’essere più sviluppata, ma è al fondo dello sviluppo, perché tutto è completo, solo la metà dell’uomo. Nella sua origine segreta non finito di tutto, perché nella sua metà inconscia posto la proprietà di tutta la creazione e il creatore dell’uomo stesso, così come l’altra metà aperta nella coscienza, e ogni individuo libero determinerà quanto permetterà alla realtà di svegliarsi in essa .

L’uomo è infinitamente vergogna prima che co-uomo, e sa che non c’è nulla di vergognoso nella sua incompiutezza, incompletezza, perché la grazia che l’accettazione diventa di proprietà di completare – e il rifiuto della paura eterna della propria cerchia incompletezza. Tutto quello che abbiamo noi stessi un circolo chiuso di moltiplicazione eterna o incompletezza, e l’altro all’aperto come la divisione è completata e si apre un giro della vita eterna.

Ogni punto dello spazio è il punto del presente, o la morte di un uomo è l’unico essere che ha libero assumerà la presente a te stesso. L’uomo può e deve diventare tutti consapevoli del fatto che potrebbe vivere per sempre – solo brandello dell’incosciente in te e tutto muore per sempre. L’universo è costituito da un tronco e solo una piccola parte – un vuoto nella coscienza come un’onda distruttiva, che comprende tutti consapevoli in voi – presente dell’universo.

Tutte le forme sono completate e attraverso il loro spazio tempo di esecuzione, solo l’uomo ha la forma del tempo che scorre attraverso lo spazio nello spazio non finito sul bordo della loro scelta tra la morte di fluido ed il fluido della vita, e attraverso di lui è stata completata l’universo intero.


Siamo proprietà della vita uni agli altri,
e a noi stessi imprigionamento in qualche forma grezza,
che di per sé in grado di completare nell’infinito, ma mai soddisfare,
perché in eterno rimane senza proprietà della vita,
senza le dimensioni dell’uomo da parte dell’uomo.