Ogni momento appari come uno spazio e scompari nel tempo

Fino a quando un uomo si difende in qualsiasi forma, non diffende nessuno e nulla

OGNI-MOMENTO-APPARI-COME-UNO-SPAZIO-E-SCOMPARI-NEL-TEMPO
OGNI MOMENTO APPARI COME UNO SPAZIO E SCOMPARI NEL TEMPO

Tutte le forme in un dato momento, con la velocità della luce, riemergono come lo spazio e scompaiono nel tempo. A causa della velocità della venuta e della scomparsa, sembrano le forme costanti. In realtà, tutto lo spazio e tutte le forme in esso – dalle onde, la natura vivente e morta all’uomo – lampeggiano con velocità (C).

Quando il corrente dell’estinzione è più forte del corrente della genesi, la vecchia forma, quando il flusso di scomparire supera tutto il resto, si verifica la morte.

Fino a quando l’uomo non è psicologicamente maturo, è tentato di accettare una certa forma costante, in cui cerca una certezza virtuale. Tuttavia, l’unica sicurezza possibile è sempre una nuova forma, che in ogni momento riappare. Non appena l’uomo sia legato ad una costante o una completezza, la vita comincia a dividere l’uomo e lui comincia ad affondare nel tempo. La proprio correttezza, a cui tiene come alla sua vita, imprigiona e tortura l’uomo. Pertanto, non lasciare che l’uomo scelga il profilo, principi o priorità…

Ogni notte l’uomo dovrebbe lasciare fuori il vecchio uomo e tutte le forme possibili, perché nessuna forma non è valida, ogni forma lo semplicemente allontana dalla vita. Nessuno che non lascia la forma finale, non entra nel regno di Dio. I bambini sono puri, perché non possiedono alcuna forma…

I commenti vengono in ogni momento a tutti allo stesso modo, ma possono essere letti essere letto solo da chi non possiede una propria forma e lascia il progetto – quello guarda nel mistero dello spirito. L’uomo che mantiene la propria forma consuma l’energia alle informazioni, perciò non vede niente ed è duro e crudele.

Gesù era quaranta giorni nel deserto, lasciando vecchia forma, e poi ha vissuto ogni momento del nuovo – quello che gli era dato. Padre era in Lui ed Egli era nel Padre. Il terzo giorno è risuscitato perché Egli è ancora una volta la vita proiettata. È stato visto solo da coloro che hanno permesso di proggettarsi.

La tua presenza è eterna, e non è legata a qualsiasi forma, perché tutti voi, come siete, siete a breve termine, transitori, e ciascuno ti apre questi buco nero di tempo. Non temere per la sua vita, perché questa vita ti nasce di nuovo in ogni momento. Rispettare il fatto che sei nuovo in ogni momento e vivrai nello Spirito Santo.