Invecchaimento e morte

Litigio nell’amore è l’amore – litigio nell’odio è l’odio

 Invecchaimento-e-morte
Invecchaimento e morte

Tutto sai già! Lo sai che prima o poi andrai come tutti noi. Perché, allora già stai tremando? Accetta proprio l’oblio già oggi per vivere almeno le belle giornate e imparare il segreto dell’Eterno. Non cerci qualcosa di eterno in sé, ma lascia che l’Eterno ti approcci, in nome di ciò che vuole.

L’anima è nata libera, unica e da solo senti liberamente la forma ad uno spirito unico. Sei il maestro che forma il suo spirito; Dio o Satana.

Vivi come ti insegna la fede. Vive apertamente, nobilmente, lealmente, affinché quello che sono formi era di Dio.

Vive in qualsiasi fede, ognuna ci impara ad essere umano; ogni sostiene il calore tra le persone. Ogni auspica le leggi naturali, che tra di loro conoscono già i bambini. Ogni rifiuta gli atteggiamenti negativi.

Se hai fatto qualcosa di sbagliato, chiedi l’assoluzione. Fai la confessione per perdere l’atto. Se la confessione è sincera, è sufficiente. Farlo di fronte s se, non davanti a chiunque altro.

La cognizione è la migliore confessione – sai che hai sbagliato.